sabato 6 dicembre 2008

CaosCaosCaosCaosCaosCaos


Pensare, pensare, pensare.. perchè devo sempre passare la mia vita a pensare?? Non posso una volta tanto agire senza pensare? agire seguendo il mio cuore, il mio istinto, il mio inconscio, senza dover pensare a cosa è giusto, alle conseguenze, al futuro. Una volta tanto vorrei imparare a guardare il presente.. Ma purtroppo non ci riesco, non fa per me, questa illusione del presente può durare massimo qualche ora, ma in realtà la razionalizzazione di tutto non mi abbandona mai. ORA sono qui, nella confusione più totale, spinta, cazzottata, urtata dai miei milioni di pensieri irrefrenabili e veloci.. e io sono nel mezzo di questo caos, e resto immobile, provando a non considerarli, ma è impossibile, perchè sono ovunque intorno a me e continuano a scontrarmisi contro! COSA DOVREI FARE???? è proprio vero... ai più importanti bivi della vita, non c'è segnaletica!

2 commenti:

Claudia ha detto...

Mmmhh beh il caos fa parte di noi... neanche io riesco a guardare solo al presente... l'ombra del futuro o del passato incombe sempre.
Forse non riesci a buttarti nelle cose perchè è così che lavorano la tua testa e il tuo cuore, insieme.
Se hai bisogno ci sono.
Un bacio

Marco Spok ha detto...

questa frase mi è familiare.. mmmh.. bacio